COME RAGGIUNGERE IL RIFUGIO :

 

Da Alagna Valsesia mt. 1246 (segnavia 8 e 8bis):

 

Arrivati ad Alagna Valsesia, si prosegue seguendo la strada che porta alla piazzola di atterraggio degli elicotteri, presso la frazione Ronco. Il posteggio lo si raggiunge attraversando il ponte con l'indicazione Rifugio Ferioli - CAI Olgiate Olona. Lasciata l'auto si prosegue lungo la strada che costeggia il torrente Mud fino a raggiungere un ponticello di legno; lo si attraversa e si segue il sentiero sulla destra che costeggia il torrente. Seguendo il sentiero si incontrano le rovine dei casolari di Z’lsehus (Casa Ferro) a quota 1627 m. Proseguendo lungo il sentiero si giunge all’Ape Mud di quà, a quota 1887 m. Quattro baite compongono questo alpeggio che dista poco più di cento metri dall’alpe Mud di là (m.1895), situata ad ovest del percorso. Proseguendo lungo il sentiero che porta al rifugio, si incontra l'Alpe Venghi, a quota 2042m, manca mezz'ora di cammino per raggiungere il colle Mud e il rifugio!!!!! I casolari che compongono questo alpeggio presentano una particolarità: guardando attentamente le costruzioni si possono notare due pietre che indicano le date di costruzione delle baite (1827 e 1937).

Superato questo alpeggio, si entra nella parte alta della valle, dominata dal Monte Tagliaferro (m.2964) e dal Corno Mud (m.2802). Il sentiero qui si snoda in mezzo ad una pietraia e passa fra i ruderi di due baite. Dopo un breve tratto si incontra un bivio, seguendo il sentiero di sinistra si arriva ai casolari di d’Oubre Alpu m. 2264 - Rifugio Ferioli, mentre seguendo il sentiero di destra si raggiunge il Corno Mud.

Da Rima S.Giuseppe mt.1411(segnavia 96) :

Si lascia l'auto nel parcheggio poco distante dall'abitato di Rima S.Giuseppe. Si entra nel caratteristico paesino e lasciando la fontana al centro della piazzetta sulla sinistra si seguono le indicazioni G.t.a. Imboccato il sentiero, si attraversa il ponte sul torrente Sermenza e si piega verso destra. Poco più avanti si incrocia un altro bivio, seguendo le indicazioni del cartello, si prende il sentiero di sinistra che si addentra nel bosco. Lungo il sentiero si incontra un bivio, il sentiero di sinistra porta alla cima del Monte Tagliaferro mentre, seguendo il sentiero sulla destra, si prosegue verso il rifugio. Arrivati al limitare del bosco si incontra la prima Alpe, al riparo della Valmontasca, a quota 1819m. ( h 1,15 ). Si prosegue, seguendo il sentiero che sale verso il Colle Mud, attraversando i pascoli arrivando alla tappa successiva; l'Alpe Vorco a quota 2075m. ( h 0,45;2,00 ). Da questo spiazzo addossato alle rocce si continua, sempre lungo la mulattiera che si apre il passo nel macerato della cresta orientale del CORNO MUD e, fronteggiando la grandiosa muraglia settentrionale del Monte TAGLIAFERRO, si giunge al colle m.2324 ( h 0,45;2,45 ). Oltre il colle, con l’itinerario n. 8 si scende a Pedemonte di Alagna, deviando dopo pochi passi a destra si raggiunge il rifugio Ferioli m. 2264 ( h 0,15;3,00 ).